Copertina tesi

Angela, che ora si può considerare una nostra amica, è arrivata a noi grazie a un’altra cara amica. Ci ha raccontato il suo desiderio e abbiamo subito colto la sfida. Dopo un paio di prove e l’incontro di persona siamo giunte alla conclusione. Copertina in legno con incisione laser e parte centrale ritagliata per mostrare il mandala stampato sulla pagina sottostante, da cui tutto il progetto ha avuto origine.

Un cerchio inscritto in un quadrato. Gli spicchi per mostrare che il disegno continua, che c’è tanto da scoprire. Una copertina che racconta l’anima profonda di Angela e la complessità di contenuti della sua tesi. 

La richiesta di Angela che la copertina profumasse è stata più complessa e per noi una sperimentazione interessante. Abbiamo usato l’idrolato di lavanda, ma sicuramente troveremo una soluzione migliore per rispondere in maniera ottimale a future richieste.

Ci siamo anche occupate della stampa e rilegatura e usare la stoffa di cotone donataci da Turrisi Camicie ci ha fatto particolare  piacere. Due pezzi di lino celeste per riprendere il colore e la complessità del mandala, una per l’interno e uno per l’esterno.

Storia per ISA per raccontare il lavoro personalizzato della tesi

Credo che desiderare e richiedere un lavoro artigianale nasca da un’emozione e voglia trasmettere un’emozione a chi ne fruirà, almeno questo è la speranza e l’augurio.

Un po’ di mesi fa, mentre scrivevo il lavoro finale di tesi del corso di formazione triennale per diventare “Operatore Shiatsu”, pensavo che mi sarebbe piaciuto che la copertina fosse in materiale naturale. Vagliando le possibilità sono arrivata al legno. Nei giorni successivi ho contattato Monica, una mia carissima amica. Le ho detto che cosa avevo pensato e lei mi ha passato il contatto di Daniela, una delle ragazze di ISA. Che avevo conosciuto, sempre grazie a Monica, la scorsa primavera per la festa del loro primo anno di attività ma nei mesi successivi non avevo avuto modo di andarle a trovare in laboratorio. Ecco arrivata l’occasione☺

Inizialmente ho contattato Daniela telefonicamente, le ho spiegato l’idea e le ho inviato il disegno di base. Il disegno non era molto semplice. La prima bozza è stata bellissima ma volevo che l’immagine risaltasse di più e allora quando ci siamo viste in laboratorio per valutare un po’ le possibili alternative è venuta fuori l’idea definitiva. In più volevo che il legno profumasse di lavanda così Daniela si è anche attivata per cercare l’idrolato di lavanda da poter passare sul legno.

Ricordo il giorno che Daniela mi ha mandato la copertina ultimata. Mi sono commossa, era bellissima, il disegno sul legno faceva risaltare tantissimo l’immagine scelta, mi ha dato l’idea di un rosone di una chiesa.

Mi sono sentita accolta nelle mie richieste, ciò che ho chiesto è stato ascoltato ed esaudito. C’è stato un confronto costante  e così abbiamo avuto la possibilità di valutare il lavoro in corso d’opera. Il lavoro è stato consegnato nei tempi previsti e concordati.

Ascolto, cortesia, professionalità e disponibilità sono dei valori importanti nella relazione con il cliente e sono valori che ho ritrovato in Daniela, con cui mi sono interfacciata,  e nel gruppo di lavoro di ISA.

Il lavoro artigianale è un lavoro di mani e di cuore. Anche dei piccoli oggetti possono essere un grande regalo per sé stessi e per gli altri. Consiglio a tutti una visita al loro laboratorio.

INFINITAMENTE GRAZIE

Con affetto,

(16 marzo 2020)